da “Foc a Les Mans”, 1990


bg1

Il vento sulla pelle,

tra i capelli, dentro

la bocca, nelle narici.

Gli occhi spalancati pieni di vento.
Il vento sulle case,

sulle finestre, sulle porte,

che scivola sui chiavistelli;

tra le sbarre dei balconi

e le fessure

e per i vicoli stretti.

Il vento che spazza

le vie della città
e scompiglia i tuoi capelli

e i miei.

Il vento che ci penetra dentro

il corpo.

E noi due che camminiamo

controvento.

Montserrat Abelló

Annunci

Informazioni su gualtiero festini

Alla ricerca delle tante risposte che assillano la mia mente, sono in cammino verso la guarigione emotiva, spirituale e fisica.
Questa voce è stata pubblicata in Montserrat Abelló, poesie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...