Cose nascoste


Dalle cose che feci o dissi

non cerchino d’indovinare chi fui.

C’era un impedimento a trasformare

il mio modo di vivere e di agire.

C’era un impedimento che m’interrompeva

molte volte che stavo per parlare.

Dalle mie azioni meno appariscenti

e dai miei scritti più velati –

da questo solo mi conosceranno.

Anche se forse non varrà la pena

che faccian tanti sforzi per capirmi.

Più avanti – in una società perfetta –

apparirà di certo qualcun altro

che mi somigli e come me sia libero.

Constantinos Kavafis

Annunci

Informazioni su gualtiero festini

Alla ricerca delle tante risposte che assillano la mia mente, sono in cammino verso la guarigione emotiva, spirituale e fisica.
Questa voce è stata pubblicata in Constantinos Kavafis, poesie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...